Lyrics: Best Of 2008-2015

CD1

1 – DESTINO, PORTAMI VIA

Quante notti ad ascoltare il tempo , Affogo nel cuscino pensando a te
Chiudo gli occhi e sento il tuo respiro , Che nonostante tutto non va via
Quanti affanni per dimenticare , Il tuo sguardo che mi incatenò
Tormentato dal bisogno dentro , Maledico il nostro incontro

Oh.. Quante volte ho chiesto , Al mio destino di portarmi via
Ma… non avrebbe senso, Se questo cuore vibra solo per te

Ricordo il tuo calore nel mio letto, Mescolavi i nostri sogni
Ridevi quando sconvolgevo i sensi , Dimenticando i miei difetti

Oh.. Quante volte ho chiesto , Al mio destino di portarmi via
Ma… non avrebbe senso, Se questo cuore vibra solo per te
Oh.. Capisco che non credi, Se mille volte abbiamo detto addio
Ma… non c’è niente di più vero , Che baciarti adesso amore mio

2 – AUSTRALIA (Eng Ver)

Unhappy days, days without a mess
And she always says they’re never what we guess
I lost every breath, the heart’s already gone
But you maybe knew, my life was close to dawn

I want a world just for me, where it’s right to be free
I want a place just for me, I am losing my dreams

Playing with craving, can’t suits me anymore
Oh my this is true, that now I’m turning blue
Just thirty years, of many stupid wars
For the Italian pride, incomprehensible worth

This is not place for me, many fool men so nasty
This is not place for me, it’s the indolence country

Same old face, idiots on tv
They drag us down, deeper than the sea
My sweetie baby, I have to go away
Out of this land, I can’t resist one day

Find a new way for me, but i’m leaving my darlings
Wanna a new born for me, I am going to Australia

3 – Donnie

Come mi sentirei svegliandomi lontano da casa
Come descrivere questa sensazione critica, onirica

sonnambulo , ritorno alla mia casa scosso
credono, di certo che sia psicopatico

Mene, sto confuso e amo allucinare le idee
Guardo fuori il mondo imminente al disastro, disastro
Da quando vedo quel coniglio tutto è intorno è sconnesso
Non rimane altro che attendere

e dovrei vivere in un contesto caotico, lunatico
e dovrei vivere in equilibrio con nuove teorie sul tempo

Sonnambulo , Tra visioni e cocci di realtà

sogni e finzioni e visioni, illusioni in me
incomprensioni, illusioni e visioni in me

me ne sto confuso e vivo allucinando le idee
Guardo fuori il mondo imminente al disastro, disastro
Da quando vedo quel coniglio tutto è intorno è sconnesso
Non rimane altro che attendere e sconvolgersi

4 – INTO THE SUNSHINE

Oh , Your Face Seems Enchanted
Maybe It’s Love Or Something More
Over Your Whispers Grow Up The Flowers
i Know, Your Smile Will Tear Me Apart

How, Many Days We Let Go Away
We Are, So Far Without Reason Why
How Many Fake Smiles All Around Me
While, i Walk And i Think Of You.

If One Day You Come Back To Me
i Will Lead You Into The Sunshine
And If You Even Want To Kiss Me
i Think We Could Feel Real Love

Ohh Tonight,i Dream The Moments ,
When, You Were – Happy With Me,
What , i Really Want To Know –
Is Why, It Always Gets Me So

You Know, So Good All My Stories.
And My, Deep Trouble With Love .
But If, i Hold You Close i Can Feel
That i, Don’t Want Anything More

5 – Fino a vanire

Sento un fuoco salire per le tue manie che cercano me
Rido e non temo il calore che riesco a provare vicino a te
Gli occhi del cielo notturno ammaliano i cuori ed i miei pensieri
Sento il respiro che trema se sulle tue labbra diventerò miele

Scivolo dentro i tuoi occhi e scopro gli stessi miei sogni
Sento gli stessi profumi dietro un mattino d’autunno
Scivoli dentro i miei umori, lungo la pelle mi inondi
Sconvolgi con le tue mani baciando tutti i miei sensi

Riesco a gustare i profumi che lasci nell’aria muovendoti
In una danza sinuosa mi riesci a sedurre con le tue magie
Tu che ti lasci condurre fino a svanire tra i giorni miei
Cessa i dubbi e i timori e cerca nei sogni la tua libertà

 6 – POETI INFETTI

Ti invito a concedermi 2 parole
In un giorno in cui il tramonto di rosso muore

Non porterò sonetti, nessuna poesia
Ma basteranno gli occhi
Che spogliano la verità dalla paura

Mi rispondi con fastidio ed imbarazzo
Che le mie parole non hanno più valore

I pezzi di cuore , che hai perso con me
Diventano coltelli
Che infliggono il tuo dolore dentro il mio addome

È dolce soffrir per questo amore, folle e sadico
Violentato, da mille scontri
È dolce morir, oh dolce amor, struggente e lunatico, disperato
Fermo il mio corpo che vuole morire senza di te

Ti confesso che mi manca un po’ il respiro
Mentre ammetto che non merito di averti

Il tempo darà pace, anche a 2 poeti come noi
Potremo ritornare a riempire i nostri sospiri di nuovi profumi

È dolce morir in questo amore, folle e sadico
Violentato, da mille scontri
È dolce soffrir, mio dolce amor, struggente e romantico, disperato
Fermo il mio corpo che vuole morire senza di te

Spengo il mio cuore che sembra bruciare senza di te

7 – BATMAN BOOGIE

Si, ora so
quale avversità combatte un supereroe
le storie su di me non mi rispecchiano

Oh oh oh
questa volta non lo so
come farò, a sventare la depressione
io combatterò e non mi arrenderò

Si, credimi
è deprimente travestirsi così
e torno a casa ogni di, con nuove strane fobie

Oh oh oh
questa volta non lo so
come farò, a sventare la depressione
io combatterò e non mi arrenderò

Si, credimi
le mie ossessioni non si fermano mai
so che non si può, giocare con le nevrosi

Oh oh
presto mi curerò
non sento più, una stabile condizione
ma sai che non crollerò
non demorderò, non demorderò

8 – Campo Di Fragole

When i dream the glow
when i please the glow

È un leggero scivolare in un vuoto familiare ai miei momenti di oblio
ma qualcosa mi allevia il peso e giostra il mio rapido precipizio
farfalle rosa e diaboliche intorno ai vuoti miei
e ora un cubo echeggia e sta sopra di me, centimetri da me

È invisibile se vivi di clichè , da gusto illudersi
ma hai un grido dentro che
freme e s’agita, freme e s’agita

When i dream the glow
( strawberry field forever)

Ciò che è intorno a me mi illumina le idee
è invisibile o ineffabile ?
E cado verso un vuoto simile a molti sogni miei
e bramo nient’altro che uno schianto labile, insensibile, inavvertibile…

Se qualcos’altro c’è , io non fingerò , che sia invisibile

9 – Fatefully Sweet

You can see me as you want, try to be so easy
I can feel your body thrilling and trembling
Now it’s burning inside your skin an unbridled desire
And your aim is so plain, don’t fool me
There is nothing you won’t get

Let it be, feel the thrill, look at me,
Melting me, now it’s time to breathe, lean on me

And I’m feeling this is not your dream

I just have it in my mind, you are so fatefully sweet
This relationship is fool, we love it
You have lost me with a smile in the streets of time
In the pain of my world so nervous

There is nothing you won’t get

Look at me, feel the thrill, let it be,
Melting me, now it’s time to breathe, lean on me

10 – Darkest Dream (Ft Mirko Morreale)

Oh babe little “o”
I will sing your name
‘Coz u’re my heroin

You, you are my love
You are the good way
But my life it’s changed
Again, Again, Again

Now i’m a broken toy
Who loves broken hearts
like his broken joy

Inside my mind is cold
When i see my face,
It’s an ocean of sweet pains

Oh, do you hear my soul now?
Do you feel the time
That i’ve lost in my life?
Now, i’m speaking to a flower
And i want to see what’s my final
Darkest dream

11 – Corte d’autunno

Non andare via,
Non andare via perchè c’è una poesia
Una poesia per te,
Che ti racconterà le follie che ho per te

E questo giorno cresce intorno a noi,
Ed ogni giorno nasce e si reinventa per te
E dopotutto questo io,
Voglio deliziarti con la mia inebriante nuova poesia per, te

La pioggia ti trascinerà , coi baci alla corte d’autunno.
La morbida bruma ti por terà gli odori dei boschi col vento.

Un pò di vino sale già,
Certo non vorrei che mi portasse a fare follie
Aimè non c’è più tempo ormai
Vedo le mie gambe si muovono da sole

In piedi sopra il tavolo
Sfodero il mio alcolico concetto di poesia
E tutto questo servirà,
Sol per dimostrarti la mia cruda,
A volte vorace e insana mania per, te

La pioggia che ti bagnerà, sarà la più dolce carezza.
Ti scaldo con questa poesia, il cuore di quiete e purezza.
La pioggia ti trascinerà , coi baci alla corte d’autunno.
La morbida bruma ti por terà gli odori dei boschi col vento.

13 – LA GONNETTA

HEY BABY, VIENI CON LA TUA GONNETTA
VORREI CHE FOSSI LA MIA
BAMBINA, PORTA LE TUE CALZE A RETE
HO IN MENTE IL GIOCO PER TE

OH BABY STRINGI FRA LE TUE CERTEZZE
LA MIA VIRILITÀ
RUGGENTE IL TUO GUERRIERO TI POSSIEDE
SARAI ASSUEFATTA DA ME

NON PUOI PIÙ SMETTERE
NO, NO, NO….

NOCIVO E FIERO, SPIRITO FERINO
MI GUSTO PEZZI DI TE
BEVENDO I FIUMI DEL TUO FIOR CORTESE
MI GODO SUONI DI TE

FERMAMI, STO FINENDO IL TUO CALORE, FERMAMI
FERMAMI, PRIMA CHE SI FERMI CUORE ARRENDITI

OH BABY, SPEGNI TUTTI I TUOI LAMENTI
IL GIOCO FINISCE QUA
SEGUENDO I PEZZI DEL TUO CUORE INFRANTO
RITROVERAI LA VIÀ

NON TI SCONVOLGERE
NO, NO, NO….

15 – Dolce Dea Mortale

Ti invito a viaggiare nei paesi così simili a te
Soli languidi e i cieli annebbiati , come gli occhi tuoi brillano offuscati
Laggiù tutto è ordine e bellezza , sul mio spirito un incanto di calma e voluttà
Il mondo si addormenta sulle luci calde e distese di giacinto e d’oro

Dolce amore , tu sangue mio
Dentro le vene mi scorri ormai
Dolce mio amore ora stringimi forte
Baciami ancora , ti amo

Dormono pigramente i vascelli
Arrivati da ogni confine,
Per soddisfare i tuoi desideri
Rivelando del mondo i segreti

16 – Brida

Brida sento di adorarti, credimi
La mia bocca canterà per te
Grida dentro me la passione che ho per te
Mille volte ti conoscerei
Nel cuore non hai limiti
E scrivo un’altra volta per te che non rinunci mai a me

Circonda e inonda la mia mente di te
Sfiora e Brucia le mie vene di te

Sui tuoi fogli le tue idee, le tue pure ispirazioni
Creano mondi come favole
Vorrei che donassi a me i tuoi dubbi e gli incubi
Scrolla il male , avrò cura io di te
Il dolore che si cera nei tuoi sogni, io lo dissolverò

17 – Animale

La finta razionalità
Illuderà l’esistenza

L’angoscia entra in te
e annebbia la mente

È un animale, è così semplice
È un animale di carne fragile

vincerà l’animalità
il tuo “io” si rivolterà

con forza grida in te
quell”ira atavica

È un animale, è così semplice
È un animale scorretto e amabile
È un animale di carne fragile

18 – Bugie se vuoi

 DEVI AMARMI PER SAPERE QUANTO MALE RIESCI A FARMI
DEVI ODIARMI PER TRATTARMI COSÌ MA STANOTTE IO TI PREGO DI’ DI SI

DAMMI IL VERO O BUGIE SE VUOI, MA TI PREGO ORA LASCIA CHE TI BACI
COSÌ, COSÌ, OH SI… DOPO UCCIDIMI SE VUOI…

19 – Ex Felicità

Col cuore arreso, in bilico
Ripercorri il tempo
Perso nel mio mondo

Le tue ferite bruciano
Ma non morirai
E so che mai ritornerai

PREFERISCO LA TUA LIBERTÀ
RITROVERAI, DAVVERO, L’AMOR PER TE
ESAUDISCI LA FELICITÀ
CHE NON TI HO MAI CONCESSO REALMENTE

Quando il ricordo colpirà
Tu non dovrai cedere
E non sarà facile

Prendendo a schiaffi l’anima
Non sai più sorridere
Ma l’odio fa rinascere

Ciò che senti è ciò che scorderai
Nuovi sogni ti ricostruirai
Ciò che senti si rivolterà
Con freddezza mi vomiterai

PREFERISCO GIA’ LA TUA LIBERTÀ, SI
RITROVERAI, DAVVERO, L’AMOR PER TE
ESAUDISCI LA TUA FELICITÀ, SI
CHE NON TI HO MAI CONCESSO REALMENTE

CD2

1- Le luci del tramonto

Oggi Le Parole Si Confondono Coi Suoni Delle Onde
Con Le Luci Del Tramonto Gioco Ad Ubriacare La Tua Mente
Se La Testa è Piena, Non Riesci Più a Sentire e Cadi Giù
Prendi Fiato, Buttati Nel Vuoto e Adesso Volerai Lassù

Spesso Le Mie Mani Si Nascondono In Tremori Di Paure
Nelle Tasche Annegano e Un Sussulto Silenzioso Mi Coinvolge
Folle Convinzione Di Cacciare Dalle Vene l’Anima
e Diventi Un Altro Uomo Perso Nella Sua Complessità

2 – Giù dalla collina

Sembra Che Bastera’ Per Questa Sera
Devo Scappare Via Da Questa Festa
Forse Risultero’ Un Tantino Asociale
Solo Davanti Un Film, Staro’ Cosi’ Bene

Oohh… Se La Poesia, Potesse Darmi Di Piu’

Forse Basterà Per Questa Sera
l’Ultimo Drink e Poi Portami a Casa
Solita Routine Fuori La Porta
Non Hai Capito Sai, Salgo Da Sola

Ohhh.. Cacciando Via, l’Ansiosa Vertigine

Lui Quella Sera, Nel Parco Piangeva
Non l’Aspettava , Ma La Incontrò-o
Lei Fu Rapita, Dal Suo Candore
e Con Stupore, Conobbe Il Brivido

Sveglia, Doccia e Poi Fuori Di Corsa
Con Quella Novità Che Ronza In Testa
Tutto Mi Sembra Che Ora Abbia Un Senso
e Mi Sbagliavo Sai Sul Resto Del Mondo

Ma La Volutta’ Che Ardeva Nei Giovani Amanti
Come Una Candela Che Brucia e Consuma i Due Lati
Tristemente Perse Il Suo Calore
e Nel Buio Sprofondarono i Sogni
Vile Fu Il Destino e Mai Piu’ Si Rividero

Lui Aveva Detto Di Rivedersi Al Parco
All’Una In Punto, Ma Lei Non c’Era
Perche’ l’Altra Sera, Lei Mentre Tornava
Con l’Auto Cadeva Giu’ Dalla Collina

3 – Maya

Senza Limite, Umori Senza Regole
Fuggirai l’Idea Del Tuo Mondo Vuoto e Fragile
Ma Sorge l’Anima, Spoglia La Realtà Dal Suo Velo

Maya

In Ogni Relazione c’è Un Velo
Maschere Adornate Da Un Velo
Squarcia Il Velo e Prova a Sentire

Svendi l’Anima, La Coscienza Per Un Ruolo
Privati Dei Tuoi Veri Sensi e Veri Affetti
Ma Grida l’Anima, Lei Spoglia La Realtà Dal Suo Velo

Maya

In Ogni Nostra Azione c’è Un Velo
Maschere Adornate Da Un Velo
Squarcia Il Velo e Prova a Sentire
Squarcia Il Velo e Sfida i Tuoi Occhi

4 – Ultima tela

Nuda e Violenta è La Tua Visione
Brilla Dentro Di Te l’Anima Nera Della La Poesia

Sale Su, Nei Piani Della Follia,
è Posto Comodo, Un Posto Comodo — è Un Posto Che Non Pesa

Oggi Non Hai Voglia , Rimani a Casa –
Forse Per Scrivere, Forse Per Scrivere, Forse Per Isolarti Ancora

Ore Dopo Ore Di Tempesta e Di Realtà
Piogge e Nubi Nere, Il Dubbio Infesta l’Anima
Sintomo Della Mera Tua Follia Preziosa
Concedimi La Tua Ultima Tela

Ohh La Fine è Qui Sfavillante e Divina
Sempre Accanto a Te, Ti Sorregge Ma Ti Asciuga

Vedi Sui Pensieri Rami Di Spine
Tra i Mondi Esasperati Dell’Anima, Dell’Anima

Stanca Di Una Lotta Con La Realtà
Ma Non Vuoi Perdere, Non Vuoi Soccombere Ad Una Dimensione Oscura

Ferma Osservi Il Tempo Che Danza Lì Fuori
Che Danza Sterile, Che Danza Inutile, Ma Aiuta a Torturarti Ancora

Concedimi La Tua Ultima Tela Di Poesia.

5 – Visione Di Me In Collisione

Esiste Un Luogo Occultato Abitato Da Uomini Dediti Alle Magie
Il Loro Corpo Svanisce Nel Nulla Lasciando Alle Masse l’Incredulità

Hanno Anche Il Dono Di Aprire Dal Nulla Un Varco Che Giunge All’Al Di Là
In Ogni Gesto Si Allinea Un Contatto Nella Dimensione Incorporea

Sfido Il Cielo e Il Mondo
Governando Le Magie
Sfido Le Teorie Del Mondo
Sfiderò Anche Perfino Me

l’Abnegazione Totale In Un Mago Prevede Immensi Sforzi d’Ambiguità

Perdo Il Cielo e Il Mondo
Abusando Di Magie
Ho Perso Il Cielo e In Fondo
Sfidando Tutto Ho Perso Me

Adesso Ho Compreso Che è Meglio Svanire Con
Le Mie Diavolerie, Le Mie Diavolerie

Visione Di Me In Collisione
Milioni Di Me In Confusione
La Mia Prigione La Mia Ossessione
Milioni Di Me In Confusione
Visione Di Me In Collisione

6 – ORGANI

Livido ornato che ricorda ancora il suo gesto
In vista è il ghigno per chi è già morto dentro

Grida dentro di me
Solo grida dentro di me

Limpida e carnale si insidia nel cuore la mia ira
Proteso al crollo attendo il gran giorno

7 – COSMO

Tagliare i Fili Come Vorrei
Bucare i Fili Come Vorrei
Perdendo Pure Il Rispetto
Perdendo Ogni Mio Affetto

Si Avvicinano i Fantasmi Miei
Mi Respirano i Fantasmi Miei
So Che Posso Respingere
Se Ritorno All’Origine

C’è Un Ricordo Denso Dentro Di Me
Un Cosmo Che Si Nutre Da Se
Risveglia Un Vortice In Me, Risveglia Gli Angeli Che
Con Mille Lucciole Si Fondono Sopra Di Me

Dal Mio Destino Cosa Vorrei ,
Mentre Respingo Gli Affanni Miei ?
Forse Un Risveglio Di Lucidità
Che Mi Rapisca Con Avidità

Sento Un Mondo Denso Dentro Di Me
Un Cosmo Che Si Nutre Da Se
Ritrova l’Anima Che Si Ricongiunge In Me ,
In Me, In Me – e Sto Già Bene

Risveglia Un Vortice In Me, Risveglia Il Vortice In Me,
Risveglia Gli Angeli Che Dolci Si Fondono In Me
Ritrova l’Anima Che Si Ricongiunge In Me ,
Mi Stringe e Non Fa Male

Prendimi e Guariscimi, Dammi Un Volto Sereno
Curami e Proteggimi Dal Mio Mondo Di Ombre Oscure

Risveglia Gli Angeli In Me, Risveglia Gli Angeli In Me,
Risveglia Gli Angeli Che Dolci Si Fondono In Me
Ritrova Gli Angeli Che Si Nascondevano In Me
e Adesso Stanno Bene

8 – Ninfee

Cosa mai vorrei, cosa più di te
che sai giocare con le mie follie stellari
offrendomi così miraggi di realtà
questa non è più solita bugia

Gioia riempimi, rivelati
avvolgimi d’amore

tu che sai sentir i suoni di
un giorno di settembre
tu…

seguimi in questa strada
e osserva le campagne
qui non sarà mai
la solita routin

Gioia riempimi, rivelati
avvolgimi d’amore

tu che sai sentir i suoni di
un sogno di settembre

Gioia riempimi, rivelati
ubriacami d’amore

Tu che mi agiti co’ i suoni di
un mondo di settembre
tu…

9 – IL GIARDINO DI KARMEL

È come se , è come se, è come se
La vita ti sfuggisse

Ed è così , è così
Che il mondo si prese le tue rime

Illudersi , illudersi,
Convincersi che in fondo era anche speciale
Stare nell’ombra

Rinchiudersi restringersi,
Costringersi a smettere di sognare

Scorrono i tuoi capelli che sfregano gli occhi ormai arresi
Il vento soffia e tremi sola lassù

Non abbracciare il cielo
Sola lassù
Non ti donare al cielo
Non piangere

Tornavi in te, tornavi in te
E ricucendo ornavi le ferite

Affliggersi, confondersi
Per colpa di disastrose convinzioni

Scorrono i tuoi pensieri che sfiorano gli occhi ormai sereni
Il vento soffia e ridi sola lassù

Non abbracciare il cielo
Sola lassù
Non ti donare al cielo
Non piangere

Ora sorride il cielo
Danzi lassù
Non scorderemo il cielo

Che prese te
Che giunse a te
Che piace a te
Che piace a te

10 – Dal cuore acrilico

 Dan, ride ma
no, non sa della prigione ( finzione )
che lui stesso ha
inventato per se

Sciocca boria spesso ti uccide
Troppa spocchia e adesso chi ride ?
e adesso chi ride ?

misero l’orgoglio scenico ti ucciderà
misero dal cuore acrilico soccomberai

Dan, pieno di se
a testa alta è il dio della finzione ( prigione )
forte e splendido
quanto sintetico

e adesso chi ride?

misero l’orgoglio scenico ti ucciderà
misero dal cuore acrilico soccomberai

11 – FEMME FATALE

 Debba esistere un opinione
Fuori da ogni mera implicazione
Giuro che Avrei molto da dire

Furie labili in esse scorgo
Lucida follia da attingere
Leggimi, avrei molto da dire

Fiumi di gioia, è dolce affliggersi

Pura e diabolica
Dai profumi di un’armonia
Tu e la tua gioia
favole da estinguere

S’agita e si umilia l’incomprensione
della mia visione nuda e sognante
fermami avrei troppo da dire

Pura e diabolica
Dai profumi di un’altra dea
Cruda è la tua gioia
favole da estinguere

12 – Carillon

Sola in un castello
100 corridoi 1000 stanze vuote
Cela già un mistero
Nel suo volto, nel suo dolce aspetto

È la fine del silenzio nelle stanze vuote desolate
è la fine, mio beato, sonno candore devastato

Danza nel giardino
Con il suo vestito rosso luminoso

Ira e furia avvolta nel castello
La violenza è innata nel suo gioco
Storie occulte avvolte in quel castello
La bambina è nata nel 600

Non è una bambina
Disperatamente sola nel castello
Ma chi regna questo inverno
Tra le sue magie e il quel mistero

13 – Stoica

Qui giù puoi sentire nell’aria
il prossimo tracollo inconscio
e cadi giù ma non è ancora abbastanza
fai della prigione un trono

Stoica, contro la vita e l’orrore
Hai un volto più carnale e dolente
Finirai le tue risorse
Tra le malattie della tua lotta

Qui giù perdi colpi e più stanca
Cerchi tra le fosse riparo
scavando giù, stringendo i denti

Stoica, tu hai dato vita al tuo orrore
Nel cuore tuo c’è una bambina sublime
Che dondola la mia affezione per te
Svegliati e ritorna

15 – Doc Da Relazione

Dopo ti ferirò senza capire mai che l’instabilità è un veleno orribile
Forse ripenserò al nido di illusioni che ho costruito per noi, trappola invisibile

Si nasconde il mio tremore
E mi confonde la via del cuore

Dopo ti penserò come una storia inutile, senza difficoltà riuscirò ad illudermi
Ma come difendermi da questa disfunzione che non mi permette mai di sentire la verità

Si nasconde il mio tremore
E mi confonde la via del cuore

È come bruciare un sogno,
Per non impazzire il giorno
È come gridare in sogno
Per non impazzire il giorno

16 – Freezing the moment

I wanna lose myself inside this land
I wanna lose my other side today

I’m freezing this moment,
The nightmare before the light inside the night

17 – Untitled 9

Lo So, Non Si Può Dare Vincoli Alla Mente
Lo So, Ricorderò: Senza Il Buio Ci Si Perde

Donerò Il Mio Sogno Poi Svanirò
Scaglierò Il Mio Corpo Sui Demoni
Scenderò Dai Meandri Del Cielo
Salirò Dall’Inferno Per Questo Amore

Vorrei Che Un Fiore Doni Calore, Vorrei Che i Cuori Si Incendino
Un Giorno Nuovo, Le Piccole Cose Avranno Un Senso Autentico

Non So Come Farò a Cambiare Tanta Gente
Che Non Sente Mai La Pienezza Di Un Tramonto

Annunci